mercoledì 13 maggio 2015

Missioni internazionali, donne determinanti nella soluzione dei conflitti



Grazie, Presidente. Finalmente ci siamo, dopo i tentativi senza esito delle precedenti legislature il Parlamento approva uno strumento legislativo tra i più importanti per la politica estera e di difesa italiana. Lo facciamo in un momento particolare, che vede l'acuirsi delle crisi internazionali, soprattutto nell'area mediorientale e del nordafrica. In questi anni le missioni internazionali hanno rappresentato per l'Italia anche un'occasione di prestigio internazionale, una vicenda di cui essere orgogliosi e non, come alcuni sostengono, solo uno spreco di denaro. Le nostre donne e i nostri uomini si sono contraddistinti in azioni di cooperazione allo sviluppo e di partecipazione a processi di ricostruzione e stabilizzazione delle istituzioni per favorire processi di pace. Partecipazione che fa parlare di modello italiano, caratterizzato da rapporti e collaborazioni con organismi internazionali umanitari, Ong, autorità e comunità locali per interventi di tipo civile che vanno oltre quello militare. Questa legge che si accompagna a quella approvata in precedenza sulla cooperazione rilancia la politica estera e consolida il ruolo del nostro paese, che finalmente potrà contare su una normativa chiara attraverso regole certe che rendono il nostro operato trasparente. Inoltre, questo provvedimento mette fine alla prassi seguita sino ad oggi dei decreti legge di finanziamento delle missioni, necessari proprio per scongiurare gli effetti del vuoto normativo. 
  Ma entrando nel merito del provvedimento noi socialisti vogliamo dare risalto ad un aspetto qualificante della legge quasi sempre ingiustamente taciuto: il ruolo delle donne nella soluzione dei conflitti e nella costruzione della pace. Le Nazioni Unite hanno approvato sull'argomento numerose risoluzioni a partire dalla n. 1325, intitolata «Donne, pace e sicurezza» del 2000, seguita dalla 1820 del 2008 espressamente dedicata alle violenze sessuali in area di conflitto, dalla 1888, che evidenzia l'uso della violenza sessuale come strumento di guerra e che sostiene la necessità di coinvolgimento delle donne e delle loro reti per la pace e la sicurezza internazionali, infine la n. 1889, dove torna centrale l'aspetto della partecipazione delle donne alla prevenzione e risoluzione dei conflitti e le n. 2106 e 2122 del 2013. In particolare, la risoluzione n. 1325 costituisce una pietra miliare perché promuove la prospettiva di genere nella cooperazione internazionale, già presente per i temi dello sviluppo e dei diritti umani, ma mai prima applicata alle situazioni di conflitto. Con la n. 1325 e con le successive risoluzioni si supera la visione delle donne solo come vittime a favore di quella che vede le donne come risorsa essenziale per lo sviluppo del sistema di risposta ai conflitti. Non casualmente questa risoluzione è stata promossa da organizzazioni della società civile per fornire risposte efficaci e mirate alle istanze delle donne che vivono in situazioni di conflitto, che non si aspettano solo risposte, ma svolgono attività di mediazione e di negoziazione nella costruzione della pace. 
  Tutte queste risoluzioni sono uno strumento che favorisce partecipazione, inclusività e sostenibilità, cioè criteri che danno qualità agli interventi internazionali in aree di conflitto. Ed è per questa ragione che noi socialisti abbiamo voluto fosse inserito nel primo articolo della legge l'impegno per implementare tutte queste risoluzioni, così come ci ha sollecitato il Segretario generale della Nazioni Unite anche attraverso l'adozione di specifici piani di azione nazionale. Il nostro paese ha accolto l'invito con qualche anno di ritardo ed ora il piano è alla seconda edizione, relativa al periodo 2014-2016, mentre la prima edizione ha riguardato gli anni 2010-2013. 
  Ma non basta enunciare i principi e gli impegni, bisogna anche verificarne l'implementazione. Per questo, con riferimento all'articolo 3, dove si prevede una relazione annuale analitica sulle missioni, noi socialisti abbiamo chiesto che in essa si faccia riferimento esplicito alla partecipazione delle donne e all'azione dell'approccio di genere nelle diverse iniziative. 
  Ringrazio i due relatori per aver accolto queste due nostre proposte perché riteniamo che le missioni e le relative relazioni annuali acquisteranno in qualità ed efficacia. La componente socialista voterà a favore di questo provvedimento che, insieme alla legge sulla cooperazione, realizza il programma annunciato dall'allora Ministro degli esteri Federica Mogherini all'inizio del suo mandato.

1 commento:

  1. Thanks for your interested , and many thanks for your contribution to a bertter world, thanks for your creativity, for your intellegence and for your courage....thanks in my name , in the name of all iinvolved at this absurd, uthopic and fascinant project, thanks in the name of United Nations ( U.N. ) , and many thanks in the name of millions womens,girls and childs arround the world, you are an inspiration and example for us , and for them....

    Wellcome to he biggest net of activist for change the world, and the most global fith columne, the all countries,international institutions, religions institutions, governments administrations, think-tanks, finance world,univeristies, NGOS, foundations, human rights associattions, womens nationals federations, multinationals the all sectors, knowledges centres of each area, and particulars the all sexual, social and policy condition, sex, age, religion confession, ethic, philosophy, ethnic...

    You have a power, and this is well , but is a responsability too, the responsability of export your knowledges, creativity, intelligence, sensibility,empathy and resources at all you can trough an altruist way.

    The United Nations ( U.N. ) & UN WOMEN ; " Change The World Programme "

    IT IS WOMAN...S.T.U.P.Y.D.S,..!! Not is economy,policy,religions,finance world,culture,education,arts,science,love,sex or fall in love.

    WOMEN WORLDWIDE SPRING REVOLUTION 2015 ; The last humanity re-evolution for change world and STOP stupyds MEN wars,MEN econony, MEN policies, MEN religions, MEN education, MEN culture, MEN science, MEN communication, MEN journalism, MEN sports, MEN sense life, MEN relationships, MEN bussines, MEN press, MEN love, MEN sex and MEN fall in love.

    I AM...........F.E.M.i.N.i.S.T......!!! UN WOMEN world campaign....

    Kiss of love , or french kiss for the true way of relation ourself, others, world, espiritual,earth, space, love, sex or fall in love.

    .........remenber your bravery.....and make poesy........!!

    We will sent you at soon possible, the complete programme , and all involucrated arround the world, down we let a blog , where you can view the first part....., check and if you all right , add your means, ideas, senses and write,make music, film, theather, videogames, press,journalism, innovation, emotional, all sciences-POESY, share in your community work, area, family this message, the blog and the compkete project.
    you can do it , only make it with passion, emotion,with soul....be expeditive, genuine, original, , dont make it the belive or think, try to translate how you sense, , let your mind free, and make it with tears, with fun, with sense, with horror, with happy.....be you.....and the theme is " Change World " or THE LIFE.....AND ......YOU .

    Change world is an attitude, not is laws, not is norms, not is policy, change world is an fall in love sense, not light or cursi sense.and the first is STOP wars, human traffick, ablacttion, rapes, killied womans, girls and childs,prostituion, and all of the MENS make at womens in all cultures, not is policy,culture,race,democrazy,education,...and all mens arround the world are guilty for make it , for silence, and for cowardice, and all we are guiltys, and in the name of all mens , i am sorry at all women i know, and all womens dont know, and now is possible start change world.

    Millions womens , girls and childs arround the world are look you, and are waiting for your courage, be them voice....

    remenber your old bravery....spread the world ...and maie poesy...

    Now is the time, the new age is coming, the age of womens sense, the new woman, the iwomen.......now it the time for change this crazy realtion.....smile and fight for the new future.......cowardice not is an option way of life....of sense , of love of work....

    Fernando Real

    id - fernanreal@hotmail.com

    phone mobile - 0034627189681

    blog - http://www.fernanreal.blogspot.com

    RispondiElimina